CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1) Definizioni

1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate “Condizioni di Vendita”), i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuiti:

-          “Essenze Gioielli”: Essenze Gioielli di Valentina Marelli.;

-          “Cliente”: qualunque società, ente o entità giuridica che acquisti i i prodotti di Essenze Gioielli tramite questo sito;

-          “Prodotti”: i gioielli realizzati e venduti da Essenze Gioielli

-          “Ordine/i”: ciascuna proposta di acquisto dei Prodotti inoltrata dal Cliente a  Essenze Gioielli esclusivamente tramite il sito internet www.essenzegioielli.it;

-          “Vendita/e”: ciascun contratto di vendita concluso tra Essenze Gioielli e il Cliente a seguito del ricevimento da parte del Cliente dell’accettazione scritta dell’Ordine da parte di Essenze Gioielli;

-          “Diritti di Proprietà Intellettuale”: tutti i diritti di proprietà intellettuale di Essenze Gioielli, inclusi, senza limitazione alcuna, i diritti relativi a:  brevetti per invenzioni, disegni o modelli, Marchi, know-how, specifiche tecniche, dati, siano stati tali diritti registrati o meno, nonché qualsivoglia domanda o registrazione relativa a tali diritti ed ogni altro diritto o forma di protezione di natura similare o avente effetto equivalente.

2) Scopi

2.1 Le presenti Condizioni di Vendita si applicano a tutte le Vendite di Prodotti. Nel caso di contrasto tra le condizioni e i termini di cui alle presenti Condizioni di Vendita e le condizioni e i termini pattuiti nella singola Vendita, quest’ultimi prevarranno. Essenze Gioielli non sarà vincolata da condizioni generali di acquisto del Cliente (di seguito, “CGA”), neanche nell’ipotesi in cui si faccia loro riferimento o siano contenute negli ordini o in qualsiasi altra documentazione di provenienza del Cliente, senza il preventivo consenso scritto di Essenze Gioielli. Le CGA non saranno vincolanti per Essenze Gioielli neppure per effetto di tacito consenso.

2.2 Essenze Gioielli si riserva il diritto di aggiungere, modificare o eliminare qualsiasi previsione delle presenti Condizioni di Vendita, restando inteso che tali aggiunte, modifiche o cancellazioni si applicheranno a tutte le Vendite concluse a partire dal trentesimo giorno successivo alla notifica al Cliente delle nuove Condizioni di Vendita.

3) Ordini e Vendite

3.1 Essenze Gioielli è autorizzata ad effettuare operazioni di vendita solo ed esclusivamente sul territorio italiano.

3.2 Il Cliente dovrà inoltrare a Essenze Gioielli Ordini specifici contenenti la descrizione dei Prodotti, la quantità richiesta, il prezzo ed i termini richiesti per la consegna.

3.3  La Vendita dovrà ritenersi conclusa: (i) nel momento in cui il Cliente riceva da parte di Essenze Gioielli una conferma scritta via email  conforme ai termini e alle condizioni dell’Ordine (ii) o, nel caso in cui il Cliente riceva da parte di Essenze Gioielli una conferma scritta contenente termini difformi da quelli contenuti nell’Ordine, decorsi due giorni lavorativi dalla data di ricezione della conferma contenente termini difformi senza che nel suddetto periodo pervenga a Essenze Gioielli contestazione scritta da parte del Cliente; (iii) o, in assenza di conferma scritta da parte di Essenze Gioielli, nel momento in cui i Prodotti saranno consegnati al Cliente.

3.4 Gli Ordini regolarmente accettati da Essenze Gioielli non potranno essere annullati dal Cliente senza il consenso scritto di Essenze Gioielli.

4) Prezzo dei Prodotti

4.1 I prezzi dei Prodotti saranno quelli indicati nel listino prezzi di Essenze Gioielli in vigore al momento dell’inoltro dell’Ordine da parte del Cliente. Tali prezzi sono comprensivi di IVA ma non comprendono i costi di imballaggio, spedizione e trasporto dai locali di Essenze Gioielli a quelli del Cliente. Tali costi dovranno essere sostenuti separatamente dal Cliente.

4.2 Essenze Gioielli manterrà la proprietà dei Prodotti fino alla completa corresponsione del prezzo degli stessi. Il Cliente dovrà compiere tutti gli adempimenti richiesti dalle leggi locali al fine di rendere valida ed eseguibile nei confronti di tutti i terzi la presente clausola di riserva della proprietà anche operando l’iscrizione in ogni apposito registro, ove localmente richiesto.

4.3 Essenze Gioielli si riserva il diritto di modificare unilateralmente, senza preavviso e con effetto immediato, i prezzi riportati nel listino prezzi nei casi in cui l’adeguamento sia dovuto a circostanze che siano fuori dal controllo di Essenze Gioielli (es: un aumento del prezzo delle materie prime, del costo del lavoro o degli oneri fiscali ). In tutti gli altri casi, la modifica sarà comunicata al Cliente e avrà effetto su tutti gli Ordini ricevuti da Essenze Gioielli a partire dal trentesimo giorno successivo alla data in cui le modifiche sono state notificate al Cliente.

5) Termini di consegna

5.1 Eccetto quanto eventualmente diversamente concordato per iscritto tra le parti, Essenze Gioielli consegnerà i Prodotti tramite corriere espresso avvalendosi del servizio “Spediamo.it”  di Salesteam S.r.l.

5.2 La consegna dovrà avvenire entro il termine indicato nell’Ordine come accettato nella conferma d’ordine o, qualora il termine non sia stato indicato nell’Ordine, entro il termine di 60 giorni decorrenti dal primo giorno feriale successivo alla conferma del singolo Ordine. I termini di consegna sono indicativi e non sono termini essenziali ai sensi dell’art. 1457 del Codice Civile e, in ogni caso, non includono i tempi di trasporto.

5.3 Salvo quanto previsto  dal precedente art. 5.2, Essenze Gioielli non sarà considerata responsabile dei ritardi o della mancata consegna ascrivibili a circostanze che siano fuori dal suo controllo, quali a titolo meramente esemplificativo e senza pretesa di esaustività:

  1. a)      dati tecnici inadeguati o imprecisioni o ritardi del Cliente nella trasmissione a Essenze Gioielli di informazioni o dati necessari alla spedizione dei Prodotti;
  2. b)      difficoltà nell’ottenere rifornimenti delle materie prime;
  3. c)      problemi legati alla produzione o alla pianificazione degli ordini;
  4. d)     scioperi parziali o totali, mancanza di energia elettrica, calamità naturali, misure imposte dalle autorità pubbliche, difficoltà nel trasporto, cause di forza maggiore, disordini e tutte la altre cause di forza maggiore;
  5. e)      ritardi da parte dello spedizioniere.

5.4 Il verificarsi di alcuni degli eventi sopra elencati non darà diritto al Cliente di richiedere il risarcimento degli eventuali danni o indennizzi di alcun genere.

6) Trasporto

6.1 Eccetto quanto eventualmente diversamente concordato per iscritto tra le parti, il trasporto avverrà sempre a spese e rischio del Cliente.

7) Pagamenti

7.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti, Essenze Gioielli, a sua discrezione, emetterà le fatture al momento dell’accettazione dell’Ordine o della consegna dei Prodotti.

7.2 I pagamenti dovranno essere effettuati in Euro tramite l’apposito form sul sito www.essenzegioielli.it

8) Non-conformità

8.1 Qualsiasi difformità dei Prodotti consegnati al Cliente rispetto al tipo ed alla quantità indicata nell’Ordine dovrà essere denunciata per iscritto a Essenze Gioielli entro cinque giorni dalla data di consegna. Qualora la denuncia non venga comunicata entro il predetto termine, i Prodotti consegnati verranno considerati come conformi a quelli ordinati dal Cliente.

9) Garanzia

9.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti, Essenze Gioielli garantisce che all’atto di vendita i Prodotti sono esenti da vizi/difetti  

9.2 La garanzia non opererà con riferimento a quei Prodotti i cui difetti sono dovuti a (i) danni causati durante il trasporto; (ii) un uso negligente o improprio degli stessi; (iii) inosservanza delle istruzioni di Essenze Gioielli relative al funzionamento, manutenzione ed alla conservazione dei Prodotti; (iv) riparazioni o modifiche apportate dal Cliente o da soggetti terzi.

9.3   A condizione che il reclamo del Cliente sia coperto dalla garanzia e notificato nei termini di cui al presente articolo, Essenze Gioielli si impegnerà, a sua discrezione, a sostituire o riparare ciascun Prodotto o le parti di questo che presentino vizi o difetti.

9.4    Il Cliente dovrà denunciare per iscritto a Essenze Gioielli, tramite l’email  disponibile sul sito internet di Essenze Gioielli, la presenza di vizi o difetti entro 8 giorni dalla consegna dei Prodotti se si tratta di vizi o difetti palesi, oppure, entro 8 giorni dalla scoperta in caso di vizi o difetti occulti o non rilevabili .

9.5 In ogni caso il Cliente non potrà far valere i diritti di garanzia verso Essenze Gioielli se il prezzo dei Prodotti non sia stato corrisposto alle condizioni e nei termini pattuiti,  anche nel caso in cui la mancata corresponsione del prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti si riferisca a Prodotti diversi da quelli per i quali il Cliente intende far valere la garanzia.

9.6 Senza pregiudizio a quanto indicato nel precedente art. 9.3 e salvo il caso di dolo o colpa grave, Essenze Gioielli non sarà responsabile per qualsivoglia danno derivante e/connesso ai vizi dei Prodotti. In ogni caso, Essenze Gioielli non sarà ritenuto responsabile per danni indiretti o consequenziali di qualsiasi natura.

9.9 Nel caso in cui un identico difetto di un Prodotto ricorra ripetutamente e sia imputabile alla medesima causa durante il periodo di 12 mesi dalla consegna dei Prodotti al cliente finale e, in ogni caso, non oltre 24 mesi dalla consegna al Cliente, Essenze Gioielli rimborserà, nei limiti di cui al successivo art. 9.10, tutti i danni diretti sopportati dal Cliente e opportunamente documentati in relazione ad una campagna di ritiro dal commercio dei Prodotti difettosi, e ogni altro costo aggiuntivo relativo alla riparazione ed alla sostituzione dei Prodotti, a condizione che il Cliente si sia ragionevolmente impegnato a limitare le perdite che Essenze Gioielli avrebbe potuto subire. Il Cliente seguirà le istruzioni di Essenze Gioielli per il ritiro dal commercio dei Prodotti.

9.10 In ogni caso, il diritto del Cliente al risarcimento dei danni sarà limitato ad un importo massimo pari al valore dei Prodotti che presentino difetti o vizi.

10) Diritti di Proprietà Intellettuale

10.1 I Diritti di Proprietà Intellettuale sono di totale ed esclusiva proprietà di Essenze Gioielli e la loro comunicazione o utilizzo nell’ambito delle presenti Condizioni di Vendita non crea, in relazione ad essi, alcun diritto o pretesa in capo al Cliente. Il Cliente si obbliga a non compiere alcun atto incompatibile con la titolarità dei Diritti di Proprietà Intellettuale.

10.2 Il Cliente dichiara che: (i) Essenze Gioielli è l’esclusiva titolare dei Marchi; (ii) si asterrrà dall’utilizzare e dal registrare marchi simili e/o confondibili con i Marchi; (iii) utilizzerà i Marchi esclusivamente in ottemperanza alle istruzioni di Essenze Gioielli ed esclusivamente per i fini di cui alle presenti Condizioni di Vendita.

11) Clausola risolutiva espressa

11.1 Essenze Gioielli avrà facoltà di risolvere, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 del Codice Civile Italiano, in qualsiasi momento mediante comunicazione scritta da inviare al Cliente, la singola Vendita nel caso di inadempimento delle obbligazioni previste dagli articoli: 4 (Prezzo dei Prodotti); 7 (Pagamenti); 10 (Diritti di Proprietà Intellettuale).

12) Mutamento nelle condizioni patrimoniali del Cliente

12.1 Essenze Gioielli avrà diritto a sospendere l’adempimento delle obbligazioni derivanti dalla Vendita dei prodotti, in base all’art. 1461 del Codice Civile Italiano, nel caso in cui le condizioni patrimoniali del Cliente divenissero tali da porre in serio pericolo il conseguimento della controprestazione salvo che sia prestata idonea garanzia.

13) Domicilio legale, legge applicabile e giurisdizione

13.1 Essenze Gioielli è legalmente domiciliata presso la sua sede.

13.2 Le Condizioni di Vendita e ogni singola Vendita saranno regolate e interpretate in conformità alla Legge Italiana.

13.3 Tutte le controversie derivanti da o connesse alle presenti Condizioni di Vendita e/o ad ogni Vendita saranno soggette alla esclusiva giurisdizione del Tribunale di Como.